You are here
WhatsApp, nuova truffa: una falsa mail agli utenti per fare il backup delle chat Attualità Italia e Mondo 

WhatsApp, nuova truffa: una falsa mail agli utenti per fare il backup delle chat

WhatsApp torna a essere veicolo di una truffa informatica. Stavolta si tratta di un messaggio di posta elettronica inviato agli utenti da un indirizzo mail falso, ma plausibilmente simile a quello della più diffusa app di messagistica istantanea. Le email – come riporta il sito web tgcom24.mediaset.it – invitano in particolare a scaricare il backup delle chat per non perderle. Il consiglio degli esperti può apparire banale, ma necessario: non aprire la mail e non cliccare su link contenuti al suo interno, perché si tratta dell‘ennesimo tentativo di phishing.

WhatsApp è ovviamente estranea alla truffa e, anzi, parte lesa. La maggior parte delle email segnalate in questi giorni proviene da un indirizzo di posta elettronica che ha come dominio “whatsappweb.com”. Questo è il primo campanello d’allarme, perché il dominio ufficiale dell’app è “whatsapp.com”.

Se si avvia il download del file allegato alla mail, verrà installato un trojan capace di eliminare i dati presenti nel dispositivo utilizzato o di acquisire e trasmettere i dati sensibili dell’utente. Se si utilizza un antivirus efficace e aggiornato, sarà lo stesso software a segnalare il rischio.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.