You are here
UN DIFENSORE CIVICO PER PONTECAGNANO FAIANO. L’AVVOCATO CLEMENTINA TOZZI PRONTA AD ASSUMERE GRATUITAMENTE L’INCARICO Provincia Provincia e Regione 

UN DIFENSORE CIVICO PER PONTECAGNANO FAIANO. L’AVVOCATO CLEMENTINA TOZZI PRONTA AD ASSUMERE GRATUITAMENTE L’INCARICO

Il comitato “Rinascita Picentina” propone al Comune di Pontecagnano Faiano l’istituzione del difensore civico, come previsto dal vigente Statuto Comunale.

La figura del Difensore civico rappresenta la classica previsione a tutela del cittadino. Nonostante la legge finanziaria del 2010 ha contemplato l’eliminazione di tale figura a livello comunale, in ottica di razionalizzazione della spesa, invadendo l’autonomia statutaria degli Enti locali, essi comunque possono prevedere, in maniera estensiva, figure a tutela dell’imparzialità e del buon andamento dell’Amministrazione, avendone  volontà e copertura finanziaria. Ed è un’ottima notizia che l’ Amministrazione Comunale di Pontecagnano Faiano non ha abrogato l’art.31 del proprio Statuto che prevede, appunto, l’istituzione dell’Ufficio del Difensore Civico a tutela della cittadinanza e del corretto espletamento dell’azione amministrativa.

Il Difensore Civico funge da mediatore, da ponte tra i cittadini e le Istituzioni, raccogliendo istanze e avanzando proposte per il bene e le esigenze della Collettività.

A raccogliere l’invito di Rinascita Picentina l’avvocato Clementina Tozzi che ha offerto la propria disponibilità, a titolo completamente gratuito, aderendo a quanto richiesto e previsto dalla “lex specialis” cittadina senza aggravi economici per l’Ente.

L’auspicio dei promotori dell’iniziativa è che venga presto attuata la previsione del relativo articolo statutario, anche in considerazione del periodo quantomai difficile come l’attuale momento storico, e per le trasformazioni in atto sul territorio.

 

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.