You are here
Tommasetti a Pechino per l’accordo tra Unisa e l’Ateneo di Shandong Turismo ed Eventi 

Tommasetti a Pechino per l’accordo tra Unisa e l’Ateneo di Shandong

“Ultimo giorno a Pechino. Ospiti di Rai International, abbiamo fatto tappa nei loro studi per un’intervista sull’accordo sottoscritto ieri tra la nostra Università e l’Università di Shandong, con una panoramica sulle altre iniziative promosse in Cina dall’Ateneo salernitano”. E’ quanto ha raccontato oggi il Rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti, su Facebook.

Ieri, infatti, la sottoscrizione dell’Unisa dell’accordo con l’Ateneo di Shandong, alla presenza del prorettore vicario delegato all’internazionalizzazione, Yajun Zhang.

Obiettivo dell’intesa è “la cooperazione interuniversitaria volto a favorire opportunità concrete di collaborazione e di scambio per i nostri studenti e docenti”, come spiega Tommasetti: “L’accordo valorizza il processo di internazionalizzazione promosso dal nostro Ateneo che ad oggi ha già implementato, nella sua offerta didattica, 200 insegnamenti in lingua inglese e circa 20 lauree a doppio titolo con università straniere”. L’incontro di ieri, dunque, “ha messo sul tavolo di discussione anche la futura costruzione di programmi di formazione manageriale a cura del nostro Ateneo e rivolti agli imprenditori cinesi, con l’obiettivo di favorire la crescita del nostro territorio con una nuova occasione di sviluppo del tessuto produttivo”, ha concluso il Rettore Tommasetti.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi