You are here
Senza scuola nè lavoro 43mila ragazzi Cronaca Primo piano 

Senza scuola nè lavoro 43mila ragazzi

Ragazzi in uscita anticipata dal sistema dell’istruzione e inghiottiti dalla disoccupazione. Nel Salernitano è in aumento l’esercito dei Neet, giovani che rifiutano qualsiasi forma di educazione, di inserimento sociale e di lavoro. A scattare la fotografia nera del futuro di una generazione di giovani è un’analisi incrociata dei dati Istat sul rapporto “Benessere equo e sostenibile” nelle province e città metropolitane italiane, risultato del progetto “Misure del benessere equo e sostenibile dei territori” aggiornato a giugno scorso.

Rileva che nel Salernitano il 32,2% dei giovani tra i 19 anni e i 29 anni ha smesso di studiare senza aver iniziato a lavorare. Neet è l’acronimo che classifica questa tipologia di giovani. Ma la percentuale diventa ancora più impietosa se si incrociano i dati sulla popolazione residente compresa proprio nella fascia di età tra i 19 anni e i 29 anni. Se calcoliamo che nel salernitano risultano residenti 133.642 giovani tra i 19 e i 29 anni, vien da sé la consistenza della percentuale dei giovani senza studio e lavoro. E cioè: 43.032 giovani (neo laureati o diplomati in stato di disoccupazione) hanno perso la speranza di entrare nel mondo del lavoro e non vedono più nello studio un volano di stabilizzazione. Numeri impressionanti su cui interrogarsi, e che si allineano con le anticipazioni del rapporto annuale Svimez anche sul rischio fuga dei giovani campani verso le regioni del centro-nord o all’estero. «La ripresa dei flussi migratori – ha fotografato la Svimez nei giorni scorsi – rappresenta la vera emergenza meridionale». Chi non parte resta a casa con i genitori, perdendo la speranza del domani. (fonte: ilmattino.it)

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi