You are here
Scafati, ancora un sequestro di auto con targhe bulgare false Provincia Provincia e Regione 

Scafati, ancora un sequestro di auto con targhe bulgare false

Targhe false bulgare: ennesimo sequestro della polizia municipale di Scafati agli ordini del comandante Salvatore Dionisio. Ieri pomeriggio nei pressi dello svincolo della strada statale 268 due pattuglie della polizia municipale con la presenza del comandante Dionisio hanno sottoposto a controllo una Fiat 600 recante targhe bulgare e condotta da un uomo, poi risultato pregiudicato, di nazionalità bulgara privo della patente di guida. Dopo alcuni accertamenti grazie alle banche dati in uso alle forze di polizia si è scoperto che le targhe erano false e riconducibili ad una Lancia K e non ad una Fiat 600 e che il veicolo era di una signora deceduta della zona. Gli occupanti del veicolo sono stati sottoposti a controllo e condotto al comando, qui è stato accertato che erano già stati denunciati per guida senza patente e ricettazione perché avevano già fatto uso di targhe risultate poi rubate. La polizia municipale ha proceduto al sequestro dell’auto e proceduto a contestare la guida senza patente, senza assicurazione ed immatricolazione del veicolo.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.