You are here
Salerno, il sindaco chiama tutti alla responsabilità per la zona gialla Attualità Primo piano 

Salerno, il sindaco chiama tutti alla responsabilità per la zona gialla

“La Celebrazione della Liberazione Nazionale è una preziosa occasione per rinnovare l’eterna gratitudine a coloro che consacrarono la loro vita alla lotta contro il nazifascismo ed alla conquista della libertà. Questa memoria è ancora più sacra nella nostra comunità. Salerno, già Capitale d’Italia, ed i salernitani hanno svolto un ruolo fondamentale in questo processo di riscatto storico e civile”. Lo scrive il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli sul suo profilo social non mancando di fare anche un parallelo con le imminenti riapertura. “Pur con tutte le differenze – prosegue il primo cittadino – , anche oggi siamo impegnati una lotta di liberazione. Il nemico invisibile ha prodotto lutti e dolore, devastazioni sociali ed economiche. La scienza, l’organizzazione logistica, la dedizione del personale socio-sanitario sono armi potenti. Ma la più potente arma di tutte è il nostro senso di responsabilità personale e collettiva. Continuiamo ad osservare le norme per il contenimento del contagio e vinceremo tutti insieme la nostra guerra contro il Covid-19. E tutti insieme torneremo nuovamente liberi e felici”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.