You are here
Salerno: acqua rossa nel torrente a Santa Teresa, 5 cittadini scrivono al procuratore Borrelli Attualità Primo piano 

Salerno: acqua rossa nel torrente a Santa Teresa, 5 cittadini scrivono al procuratore Borrelli

Cinque cittadini salernitani scrivono al Procuratore della Repubblica, Giuseppe Borrelli a causa dei reflui rossi dal torrente e melma bianca sul litorale salernitano.  Sono Rita Peluso, Maria Carmela Criscuolo, Alfonso Malangone, Federico Sabetta e Gaetano Scuoppo i cittadini salernitani, assistiti dall’avvocato Oreste Agosto, che hanno sottoposto all’attenzione del procuratore della Repubblica del Tribunale di Salerno il fenomeno del reflui rossi provenienti dallo scolo fognario adiacente al Crescent e dispersi sulla spiaggia di Santa Teresa. Nei giorni scorsi un ulteriore fenomeno ha interessato lo stesso arenile che, nonostante il divieto permanente di balneazione, viene tuttora utilizzato da molti. I reflui – scrivono – provengono dallo scolo fognario adiacente al Crescent e si disperdono sulla spiaggia di Santa Teresa.

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.