You are here
Salernitana, l’addio di Calaiò: «Dispiace, ma ringrazio il club» Calcio Salernitana Sport 

Salernitana, l’addio di Calaiò: «Dispiace, ma ringrazio il club»

Una scelta inaspettata, una scelta quella dell’addio anticipato al calcio giocato che Emanuele Calaiò ha spiegato così in conferenza stampa allo stadio Arechi: «Una decisione del genere si prendere a una certa età, anche se dispiace smettere. Sono strafelice di quello che ho fatto nel corso della mia carriera e non cambierei nulla, ho sempre lasciato buoni ricordi ovunque. Ringrazio tutti i presidenti, gli allenatori e i compagni di squadra, ma anche Lotito e Mezzaroma che mi hanno dato la possibilità di intraprendere questo ruolo e il direttore Fabiani per le parole che ha speso su di me». Al via, dunque, un nuovo percorso per l’arciere che già nel recente passato aveva pensato al cambio di vita professionale: «Era una cosa di cui avevamo già parlato in passato e si è concretizzata. Ringrazio anche Ventura il quale mi ha dato modo di far parte di questo gruppo fino alla fine. Avevo tante richieste ma non mi sono voluto muovere da qui perché mi piace chiudere i progetti anche se qui non lo farò da calciatore». Un progetto che ora Calaiò proseguirà da dirigente del settore giovanile: «Curerà la parte tecnica – spiega il direttore sportivo Angelo Fabiani – Andrà a vedere giocatori in tutta la provincia, quello che deve fare un responsabile del settore giovanile». (fonte Il Mattino)

mm

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi