You are here
Roccapiemonte, Ianniciello sarebbe stato picchiato e sparato Provincia e Regione 

Roccapiemonte, Ianniciello sarebbe stato picchiato e sparato

Sarebbe stato picchiato e poi sparato un 49enne di Roccapiemonte rinvenuto ieri sera rivolto a terra, in una pozza di sangue. Ferito con un colpo di pistola che gli ha trapassato il cranio e con evidenti lividi su tutto il corpo. Così, Massimo Ianniciello, è stato trovato ieri sera dalla figlia nel box della propria abitazione, in corso Mario Pagano a Roccapiemonte. Ricoverato d’urgenza all’Umberto I di Nocera Inferiore combatte tra la vita e la morte nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni, scrive la Città, sono gravi ma stazionarie.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi