You are here
Ritiro e trattamento Sottoprodotti Origine Animale, stato di allerta emergenza sanitaria Cronaca Provincia e Regione 

Ritiro e trattamento Sottoprodotti Origine Animale, stato di allerta emergenza sanitaria

Ritiro e trattamento Sottoprodotti Origine Animale, stato di allerta emergenza sanitaria. Lettera della Federcarni Confcommercio Provincia di Napoli al Prefetto della città partenopea.

“A seguito delle recenti vicende intervenute presso le società MI.SO srl e PROTEG spa, le quali concentrano gran parte dell’attività di raccolta e trattamento dei sottoprodotti di origine animale, ovvero i residui e gli scarti della macellazione, la scrivente Federcarni Confcommercio Provincia di Napoli intende mettere a conoscenza tutti dello stato di allerta che si è generato in quanto, non potendo le suddette aziende procedere al ritiro ed alla lavorazione di tali scarti, questi restano in deposito presso i punti vendita al dettaglio e le aziende di macellazione. Ora, tanto i supermercati, che a maggior ragione, le piccole macellerie, non sono attrezzate per conservare a lungo gli scarti nelle proprie celle. Pertanto, lo stato di allerta si trasformerà in pochissimi giorni in emergenza sanitaria in quanto il materiale SOA è estremamente deperibile e con le alte temperature estive il processo di decomposizione è molto rapido. Diretta conseguenza della mancata lavorazione dei sottoprodotti sarà anche il blocco delle macellazioni e quindi della vendita al dettaglio di carne e prodotti derivati, generando ingenti danni economici per l’intera filiera e notevoli disagi per i consumatori. Siamo perciò a chiedere il Suo autorevole intervento affinché si esperiscano tutte le possibili soluzioni previste dalla legge per evitare una grave emergenza igienico sanitaria ed una crisi devastante per la filiera della carne”. 

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi