You are here
Scoperto canile abusivo a Pontecagnano: salvati 39 cani Provincia e Regione 

Scoperto canile abusivo a Pontecagnano: salvati 39 cani

Chiusura immediata di un canile abusivo sito nell’ex pollaio “Farinelli” in via Magellano, in località Corvinia. È quanto disposto da un’ordinanza emessa in mattinata dal sindaco, Giuseppe Lanzara.

Il provvedimento è arrivato a seguito del sopralluogo effettuato dai carabinieri della locale stazione in collaborazione coi militari della stazione carabinieri forestale di San Cipriano Picentino, personale dell’Asl e agenti della polizia locale.

Tale attività ha permesso di accertare la presenza di 39 cani in condizioni igienico-sanitarie non idonee e detenuti in box non in linea con quanto disposto dalla legge regionale in materia.  A ciò si è aggiunto il carattere abusivo della struttura, risultata «priva di qualsivoglia atto autorizzativo».

Per i 39 cani è stata avviata la procedura per l’affidamento: ad occuparsene l’associazione Una, che da tempo collabora con l’ente, resasi disponibile ad organizzare una catena di solidarietà ed a prestare i primi soccorsi ai malcapitati animali.

Oltre a prefigurare la «detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura», l’ordinanza dispone ai proprietari la chiusura immediata del canile e la bonifica immediata dell’area. (fonte: ilmattino.it)

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi