You are here
Nuovo volto in casa Genea Lanzara, arriva il talentuoso centrale Lettera Handball Sport 

Nuovo volto in casa Genea Lanzara, arriva il talentuoso centrale Lettera

Nuovo volto per la compagine della Genea Lanzara. Il sodalizio salernitano, dopo gli innesti di De Siero, De Luca, Di Marcello, Polito e la conferma del classe 2003 Di Giuseppe, giunto nelle fila rossoblu nel corso della passata stagione, è lieto di annunciare l’ arrivo di un giovanissimo centrale a disposizione del tecnico Nikola Manojlovic.

La compagine cara al Presidente Domenico Sica potrà contare, difatti, sulle prestazioni del talentuoso Matteo Lettera. L’atleta, classe 2004, proviene dalla società dell’ USC Atellana; è un ragazzo con grande determinazione e voglia di fare bene, che ha avuto già modo di allenarsi col gruppo e di conoscere i nuovi compagni di squadra.

Sono davvero felice dell’ ingresso di Matteo Lettera nel nostro roster – dichiara il tecnico Nikola Manojlovic – parliamo di un ragazzo giovanissimo e con grande potenzialità, sono sicuro che ci darà una mano importante e soprattutto, al contempo, avrà modo di arricchire ulteriormente la sua crescita personale.

Come è evidente agli occhi di tutti stiamo creando un gruppo molto giovane, con l’ obiettivo di migliorarsi e raggiungere in pochi anni obiettivi importanti: tutto ciò passa attraverso un grande spirito di sacrificio e tanto allenamento. Sono contento dei movimenti in entrata operati dalla società, abbiamo fatto acquisti mirati e molto giovani, tra i quali Matteo, tutto questo guardando al futuro. In questo discorso rientra anche Pierluigi Di Marcello; pur avendo 42 anni, ha dimostrato di avere uno spirito da diciottenne e di essere un esempio per tutti sia in campo che al di fuori di esso ”.

Il coach dei salernitani commenta anche l’ impegno precampionato del Torneo Teramo, che ha visto i suoi chiudere al secondo posto: “ Sono contentissimo per entrambi i test match che abbiamo affrontato, soprattutto per la prestazione fornita contro Chiaravalle, compagine che vanta anche due stranieri nel roster. Anche nella finalissima contro Teramo, nonostante la sconfitta, i ragazzi hanno dimostrato di tenere bene il campo: non dimentichiamo che le due squadre avversarie, a livello di preparazione fisica, sono molto più avanti considerato l’inizio imminente del loro campionato.

Dal canto nostro, ripeto, sono soddisfatto dell’ impegno profuso da ciascuno dei miei ragazzi; hanno messo carattere, grinta e soprattutto testa. Abbiamo tanto margine di miglioramento e all’ incirca un mese per prepararci al debutto in campionato. Mi dispiace che il nostro nuovo acquisto Matteo Lettera non è potuto essere dei nostri in questa occasione, sicuramente ci avrebbe dato una mano importante e soluzioni in più ”.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.