You are here
Nocera Superiore: s’insedia il cantiere per la riqualificazione dell’ex mattatoio Provincia e Regione 

Nocera Superiore: s’insedia il cantiere per la riqualificazione dell’ex mattatoio

S’insedia il cantiere della ditta aggiudicatrice dell’appalto relativo ai lavori di riqualificazione dell’ex mattatoio di via Petrosino. Le prime transenne perimetrali allo stabile sono state fissate stamane dagli operai dell’impresa giunti già ieri sul posto per un primo sopralluogo.

Secondo il progetto la struttura, di proprietà comunale, sarà riqualificata per ospitare alcuni uffici dell’ente, ovvero il Coc (centro operativo comunale) e soprattutto il nuovo comando della polizia locale.

Il rudere che sorge sul fronte strada sarà abbattuto, creando un accesso più ampio al cortile, dove sono previste le piazzole per la sosta dei messi della protezione civile comunale e dei vigili urbani. In parallelo, l’Ufficio Politiche Sociali – che si è adoperato su più fronti in questi mesi per aiutare la famiglia la famiglia che vive attualmente
nello stabile comunale a trovare una sistemazione abitativa dignitosa – ha completato l’iter  per la procedura di sgombero che avverrà a breve.

Dalle verifiche condotte dagli Uffici, infatti, la famiglia, che occupa ormai da 10 anni la struttura, non ha più i titoli per risiedere all’interno dell’immobile pubblico.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi