You are here
Nocera, choc in via Starza: testa di mucca tra i rifiuti Provincia e Regione 

Nocera, choc in via Starza: testa di mucca tra i rifiuti

Choc in via Starza a Nocera Inferiore, dove tra i cumuli di rifiuti abbandonati, in strada è spuntata anche la testa di una mucca. A fare l’inquietante scoperta sono stati i residenti che, da tempo, chiedono la rimozione dei sacchi della spazzatura e maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine, soprattutto durante le ore notturne. Sulla questione è intervenuta  anche l’assessore comunale con delega all’ambiente Nicoletta Fasanino: “Comprendo l’amarezza dei residenti, ma assicuro che non c’è inerzia da parte dell’ assessorato e uffici connessi (ecologia, polizia locale e Multiservizi). Questo punto non mi è stato attenzionato prima di oggi. Il territorio è vasto perciò è indispensabile che i cittadini collaborino segnalando agli uffici e/o alla sottoscritta, preferibilmente a mezzo mail, corredando di foto e indicazioni”. Poi l’esponente della Giunta Torquato rassicura gli abitanti di via Starza: “Tutte le segnalazioni sono processate e monitorate secondo precise disposizioni e la sottoscritta in persona sta verificando che tutto funzioni in maniera efficace e funzionale. Rassicuro i residenti che via Starza è stata aggiunta all’elenco delle priorità”. Infine, Fasanino rivendica il lavoro che, ogni giorno, l’amministrazione comunale mette in campo per la tutela dell’ambiente e lancia un messaggio a residenti e commercianti: “Queste situazioni rappresentano soltanto il 10% delle criticità del territorio, mentre quotidianamente ci troviamo ad affrontare come amministrazione un 90% di casi legati ad errati conferimenti che prosciugano risorse e rendono invivibile la città. I cittadini e le attività commerciali collaborino perché Nocera Inferiore non merita di avere una qualità dell’ambiente urbano paragonabile a realtà sottosviluppate che ho visitato durante periodi di lavoro all’estero. Nocera Inferiore deve diventare all’altezza della definizione che molti le riconoscono di capitale dell’Agro Nocerino”

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi