You are here
Locatelli: “Ipotesi di richiamo del vaccino dopo 5 mesi” Attualità Italia e Mondo 

Locatelli: “Ipotesi di richiamo del vaccino dopo 5 mesi”

Da tre giorni i casi nuovi di Covid hanno superato quota diecimila. Numeri che “non preoccupano ma meritano una attenzione”. A spiegarlo Locatelli, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, insistendo su richiami e vaccinazioni primarie. Per quanto concerne le regioni piu’ a rischio Locatelli spiega che Il Friuli Venezia-Giulia e le Marche sono monitorate.”Se i numeri dovessero peggiorare, esistono varie opzioni: anticipare a 5 mesi il richiamo, vaccino obbligatorio per alcune categorie e per chi ha contatti con il pubblico”. E poi aggiunge che e ‘ necessario vaccinare i bambini per tutelare i loro spazi sociali e la frequenza scolastica

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi