You are here
Droga da Spagna e Olanda per l’Agro e i Vesuviani: 23 rinvii a giudizio, ci sono anche i killer di Faucitano Provincia Provincia e Regione 

Droga da Spagna e Olanda per l’Agro e i Vesuviani: 23 rinvii a giudizio, ci sono anche i killer di Faucitano

Droga dall’Olanda e dalla Spagna: dopo le condanne di ieri, il gup del Tribunale di Salerno Francesco Guerra, su istanza del pm della Dda Giancarlo Russo, ha firmato il decreto che dispone il rinvio a giudizio per altri 23 imputati coinvolti nell’inchiesta “My Love” sullo spaccio a Scafati e altre zone del Vesuviano. Tre invece sono le assoluzioni per non aver commesso il fatto. Gli altri, invece, dovranno comparire davanti ai giudici del Tribunale di Nocera Inferiore il prossimo 26 gennaio. Tra loro anche i coinvolti nell’omicidio Faucitano. Scarcerato Alessandro Lanzieri conosciuto con lo pseudonimo di Ciccone. Con i 23  rinvii a giudizio, le tre assoluzioni, unitamente alle 20 condanne e alle 3 assoluzioni si conclude la fase davanti al gup salernitano. Ora si va in aula a Nocera Inferiore.  Il gruppo – secondo le accuse – avrebbe trafficato in cocaina, hashish e marijuana, organizzando il giro di spaccio anche tramite collegamenti e legami internazionali – come l’Olanda – e approvvigionamenti a Boscoreale e nel napoletano. Alcuni di loro avrebbero avuto anche disponibilità di armi. Il «sistema» raccoglieva al suo interno spacciatori e pusher della zona che dovevano legarsi o sottomettersi, a costo di atti di violente ritorsioni e intimidazioni.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.