You are here
De Luca: “Io indagato per aver teso una mano alla povera gente” Attualità Primo piano 

De Luca: “Io indagato per aver teso una mano alla povera gente”

“Cerchi di dare una mano alla cooperativa sociale, al terzo settore e alla povera gente, perché capisci che se fai una gara a mercato libero non ne vincerai neanche una. Faranno un’offerta prezzi che per loro è insostenibile. Pero’ siamo in Italia e dobbiamo fare finta”. Vincenzo De Luca torna a parlare dell’inchiesta della magistratura relativa all’affido degli appalti per la manutenzione alle cooperative

Davanti ad una platea di imprenditori napoletani, ieri il presidente della giunta regionale ha ironizzato sulla sua iscrizione nel registro degli indagati: “I rappresentanti del terzo settore mi hanno chiesto un’interlocuzione, un aiuto. Sarò molto prudente: vi voglio bene, ma quando vedo le cooperative sociali mi promettete un altro avviso di garanzia. Se ci incontriamo per strada non ci salutiamo, salutiamoci alla lontana”, la battuta del governatore.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.