You are here
Crac Multiservizi a Eboli, ex sindaco condannato a pagare 100mila euro Provincia Provincia e Regione 

Crac Multiservizi a Eboli, ex sindaco condannato a pagare 100mila euro

Crac della Eboli Multiservizi: la Corte dei Conti condanna l’ex sindaco, Martino Melchionda, e 15 consiglieri comunali dell’epoca a risarcire il Comune per circa 300mila euro. Nello specifico, l’ex primo cittadino dovrà versare 100mila euro. Assolti per non aver commesso il fatto l’ex segretario comunale, Domenico Gilormini, il funzionario Cosimo Marmora ed i revisori dei conti Marcello Benincasa e Marcello Ippolito della società, di cui l’ente civico era socio unico. Intanto si va in Appello.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.