You are here
Appello di Libera sul grave episodio di Pagani Cronaca Primo piano Provincia e Regione 

Appello di Libera sul grave episodio di Pagani

L’episodio intimidatorio che ha colpito lo storico negozio di elettrodomestici Buonora di Pagani desta allarme e preoccupazione. L’evidenza del dolo, con il rinvenimento del liquido infiammabile e le telecamere che hanno ripreso un uomo incappucciato armeggiare dinanzi alla serranda dell’esercizio commerciale, fa assumere all’accaduto i contorni inquietanti di un atto con modalità tipiche del sistema criminale e mafioso. L’eventuale conferma dell’ipotesi di una richiesta estorsiva o di una vendetta per la denuncia che, negli anni passati, i titolari effettuarono dopo un tentativo di estorsione sarebbe la conferma di una presenza criminale che a Pagani ancora intende dettare regole e imporre con la forza e la violenza il proprio dominio.
Auspichiamo che Forze dell’Ordine e Magistratura chiariscano al più presto la matrice di questo episodio. Intanto, come Libera, avvertiamo il dovere di richiamare tutti – Istituzioni, cittadini, organizzazioni sociali, associazioni di categoria e forze imprenditoriali della città – alla propria responsabilità. È necessario mantenere alta la soglia di attenzione sulla capacità pervasiva e di controllo del territorio della criminalità organizzata. L’esiguità del numero di denunce relative a richieste estorsive non è necessariamente il segno di un’assenza del fenomeno. Anzi, esso può avere chiavi di lettura assai più pericolose. Ecco perché occorre stare accanto a quanti, con profondo senso della giustizia, si ribellano e scelgono di denunciare.

Coordinamento di Libera a Salerno

(foto di Massimo Buonora)

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi