You are here
Alta velocità, Ursula von der Leyen frena il Cilento Attualità Provincia Provincia e Regione 

Alta velocità, Ursula von der Leyen frena il Cilento

Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, tira il freno a mano sul percorso della linea ferroviaria ad Alta velocità Salerno- Reggio Calabria. «Tutti i progetti del Ten-T devono essere sottoposti ai necessari studi di fattibilità, incluse le valutazioni di impatto ambientale, ed è necessario che vi sia la prova che non siano dannosi per la strategia sulla biodiversità europea o che non siano in grado di danneggiare gli oltre 2000 siti Natura già esistenti», sottolinea nella lettera di risposta all’avvocato Franco Maldonato. E, onde evitare voli pindarici o speculazioni, spiega come «Il progetto in questione non costituirà un’eccezione sotto tale profilo e sarà scrutinato con grande attenzione». In pratica nulla di deciso sul piano del Governo italiano volto a migliorare la linea ferroviaria ad Alta velocità tra Salerno e Reggio Calabria iniziando con la sezione Battipaglia-Praia a Mare il cui itinerario- scrive la Città-, con le relative fermate, da settimane genera sul territorio salernitano contrapposizioni tra le varie comunità locali come fra i rappresentanti istituzionali che secondo le proprie convinzioni rivendicano il passaggio della linea ad Alta velocità in un’area rispetto ad un’altra come motore di sviluppo.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.