You are here
Al liceo a Cava dei Tirreni i ladri rubano perfino le merendine Primo piano Provincia e Regione 

Al liceo a Cava dei Tirreni i ladri rubano perfino le merendine

La notte tra martedì e mercoledì, come già era capitato la scorsa settimana, ignoti hanno fatto irruzione nell’istituto De Filippis. Stando a quanto riferito, sarebbero riusciti ad infrangere il vetro di una finestra. Uno degli autori si sarebbe ferito, lasciando sul pavimento una lunga striscia di sangue.

Il loro bottino è stato identico alle precedenti incursioni: le monete dei distributori automatici e qualche merendina che hanno consumato mentre mettevano a segno il loro colpo. Come le altre volte non hanno toccato il materiale scolastico e gli arredi. Al momento non si conosce ancora l’entità del bottino, ma nelle precedenti incursioni sono riusciti a portare via circa mille euro.

“Siamo a metà strada tra il vandalismo e il furto –dichiara la dirigente Ester Cherry – sembra più un’azione di disturbo se si considera il bottino e il modus operandi. È senza dubbio desolante pensare che la mattina a scuola si va con intenti di programmare le attività didattiche degli alunni ed invece deve avere a che fare con i rilievi della polizia, le riparazione per i danni subiti e via dicendo. Devo fare un plauso agli operatori scolastici ed i lavoratori socialmente utili che sono stati solerti a ripristinare la normalità. L’attività scolastica non ha subito variazioni o interruzioni, abbiamo dovuto spostare gli alunni delle classi che si trovano nell’ala visitata dai balordi in biblioteca ed in aula professori”. E sottolinea di aver chiesto l’aumento di misure di sicurezza con porte di ferro e un sistema di videosorveglianza.

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.