You are here
A Salerno una piazza dedicata alla studentessa Antonella Russo uccisa 15 anni fa Attualità 

A Salerno una piazza dedicata alla studentessa Antonella Russo uccisa 15 anni fa

Salerno avrà una piazza intitolata ad Antonella Russo. La giunta comunale ha approvato l’intitolazione di nuove aree di circolazione in zona orientale e Trincerone Est.

L’area tra Via Picenza, Via Remo Tagliaferri e Via Raffaella La Crociera sarà dedicata – come scrive oggi “Le Cronache”  ad Antonella Russo, la giovane e brillante studentessa di Solofra, iscritta all’Università degli Studi di Salerno presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere uccisa nel 2007 dal compagno della madre.

Ad Ospedaletto d’Alpinolo, piccolo paese irpino vicino Solofra, da alcuni anni, in un piccolo edificio di un solo piano, trovano rifugio donne vittime di violenza; il centro è dedicato ad una donna coraggiosa: è la casa rifugio “Antonella Russo”.

L’area Trincerone est con accesso da via Nizza sarà invece Piazza Tommaso Sica, un bimbo che ha perso la vista all’età di 10 anni per un grave incidente che lo rende completamente cieco.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.