You are here
Virtus Arechi, presentata domanda di ripescaggio come squadra riserva per l’A2 Basket Sport 

Virtus Arechi, presentata domanda di ripescaggio come squadra riserva per l’A2

In merito alle notizie pubblicate dai media locali e nazionali, la Virtus Arechi Salerno tiene a precisare la propria posizione attraverso le parole del presidente Nello Renzullo: “Nelle ultime ore, ottemperando a tutti i criteri previsti dal regolamento, abbiamo presentato la domanda di ripescaggio come squadra riserva per la Serie A2. Una scelta scaturita dall’ambizione che ha il nostro club, confermata nel recente passato dalla semifinale e dalla finale disputate in B, e dall’amore per la città di Salerno a cui sin dal primo giorno abbiamo promesso che prima o poi avremmo regalato la Serie A. Per tutti questi motivi ci siamo quindi resi disponibili presentando così la domanda di ripescaggio, chiaramente consapevoli che la Virtus ha tutte le carte in regola per essere ammessa al secondo campionato nazionale”.

Seguono le dichiarazioni del direttore sportivo Pino Corvo: “È bastato un attimo e con il presidente Renzullo abbiamo subito deciso di fare questo passo. Da sempre, infatti, abbiamo la stessa visione e la stessa ambizione, fare il possibile per far vivere a Salerno il fascino della Serie A. Consci del fatto che siamo l’unica società di B ad aver fatto questo passo, se dovesse liberarsi davvero un posto in A2 ci faremo certamente trovare pronti”.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi