You are here
Suicidio in ospedale a Nocera Inferiore, per la procura nessun colpevole ma la famiglia della vittima si oppone Provincia Provincia e Regione 

Suicidio in ospedale a Nocera Inferiore, per la procura nessun colpevole ma la famiglia della vittima si oppone

Si suicidò dopo essersi lanciata dal quinto piano dell’ospedale Umberto I, la famiglia di una donna 40 anni di Pagani si è ora opposta all’archiviazione del caso chiesta dalla Procura. In una memoria viene spiegato come l’evento poteva essere evitato. La persona sottoposta a indagini, uno psichiatra, non avrebbe prescritto alcuna terapia farmacologia o sorveglianza stretta della paziente, nonostante fosse stata registrata «l’idea suicidiaria» scrive il mattino. Per la Procura invece l’evento «non era preventivabile» Oradecide il gip nocerino

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.