You are here
Stalking al consorzio farmacie, indagato il diggi Provincia Provincia e Regione 

Stalking al consorzio farmacie, indagato il diggi

Accuse di stalking nei confronti di una dipendente del Consorzio farmaceutico intercomunale, il direttore generale dell’ente e dirigente comunale a Cava de’ Tirreni e a Capaccio Paestum. Secondo le formali contestazioni che gli sono state mosse dalla procura di Nocera Inferiore, in qualità di dirigente del Cfi, che tiene insieme diciannove farmacie, da Agropoli a Sant’Egidio, passando pure per realtà come Scafati, Angri ed Eboli, l’indagato avrebbe rivolto espressioni offensive e minacciose nei confronti della impiegata dipendente-scrive la città – , con una condotta reiterata protratta nel tempo, fino alla decisione della vittima presunta di sporgere formale denuncia.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.