You are here
Sfigurata per l’amicizia negata, l’aggressore condannato a 5 anni Cronaca Provincia e Regione 

Sfigurata per l’amicizia negata, l’aggressore condannato a 5 anni

Doveva essere «punita» per non avergli accordato l’amicizia sul social Facebook e per questo, fu sfigurata con una spranga di ferro. Cinque anni e 4 mesi di reclusione per il 49enne Elio Pipolo, commerciante di Pontecagnano, protagonista, lo scorso 28 gennaio, della barbara aggressione consumatasi a Pontecagnano davanti al noto pub Demetra dove una giovane salernitana fu aggredita insieme al fidanzato. La sentenza è stata pronunciata ieri dal gup del tribunale di Salerno Marilena Albarano.

Lesioni personali gravissime e minacce erano le accuse formulate a carico dell’imputato incastrato dalle indagini dei carabinieri della stazione di Pontecagnano, coordinati dal maggiore Erich Fasolino comandante della compagnia di Battipaglia, che in quattro mesi riuscirono a ricostruire l’inquietante vicenda innescata dal diniego della ragazza «colpevole» di non aver concesso al 49enne l’amicizia su Facebook. Bastò questo a scatenare la folle reazione dell’uomo che, in evidente stato di ubriachezza, cominciò ad urlare contro la giovane che lo aveva «rifiutato» facendo scattare l’intervento del titolare del pub che lo invitò prima a non infastidire i clienti e poi, ad uscire dal locale. Nulla lasciava presagire la follia che, di lì a poco, sarebbe andata in scena. In preda ad un folle raptus, alimentato con tutta probabilità dai fumi dell’alcol, davanti al pub Demetra il 49enne si presentò poco dopo con in mano una pesante spranga di ferro. Fu il fidanzato della giovane ad andargli incontro nel tentativo di calmarlo: l’uomo si scagliò contro il ragazzo colpendolo alla testa. In suo aiuto corse la fidanzata che, però, ebbe la peggio. Il commerciante l’aggredì deturpandole il volto, facendole perdere ben sei denti e procurandole gravi lesioni alle labbra, alla mascella e alla mandibola. Fonte: Il Mattino

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi