You are here
Scopre che la moglie è morta e il cuore si ferma, muore il marito di Caterina Cronaca Primo piano 

Scopre che la moglie è morta e il cuore si ferma, muore il marito di Caterina

Una doppia tragedia quella che ha colpito la famiglia Apostolico. Pasquale, il marito della povera Caterina Perozziello, la donna scomparsa da Castel San Giorgio il 17 settembre 2016, e i cui resti sarebbero stati ritrovati lo scorso 4 febbraio in un canale di scolo a Castel San Giorgio, non avrebbe retto al dolore.

L’uomo è stato colto da un malore ed è deceduto in mattinata. Il figlio Daniele e la nuora Angela – scrive RTALive – avevano deciso di comunicare al padre la notizia del ritrovamento dei resti di Caterina Perozziello e piano piano avevano detto tutto all’anziano uomo.

Inutile ogni soccorso: il suo cuore ha smesso di battere. Gli avevano da poco raccontato tutto, dal macabro rinvenimento al drammatico riconoscimento. Daniele Apostolico e sua moglie, infatti, erano stati chiamati dai carabinieri all’indomani della scoperta. Da subito avevano collegato il ritrovamento della carcassa umana alla scomparsa di Caterina e per questo avevano chiamato i familiari per tentare un riconoscimento, visto che insieme alle ossa erano stati recuperati resti di abiti, delle ciabatte ed una protesi dentaria.

Alla vista di ciò che rimaneva del vestiario, il figlio e la nuora hanno riconosciuto subito gli abiti che la donna indossava la sera della scomparsa. Rimangono aperte le indagini coordinate dal pm Roberto Lenza della procura di Nocera sulla scomparsa della 74enne e sul ritrovamento dei resti umani lungo i binari del tratto sangiorgese della linea FFss. Fonte e foto RtaLive

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi