You are here
Sciame sismico tra Napoli e Pozzuoli con scossa di magnitudo 3,5 dopo le 15 Italia e Mondo Provincia Provincia e Regione 

Sciame sismico tra Napoli e Pozzuoli con scossa di magnitudo 3,5 dopo le 15

Uno  sciame sismico intorno alle 15 di oggi nell’area dei Campi Flegrei: la scossa più forte alle 15.14 di magnitudo 3.5, a una profondità di 2.7 chilometri; il sisma è stato distintamente avvertito dalla popolazione, come spesso accade per gli eventi sismici che si susseguono nella zona, soprattutto a Bagnoli, Agnano e Fuorigrotta, quartieri della periferia occidentale di Napoli che fanno parte della caldera del supervulcano, e naturalmente a Pozzuoli, epicentro dei Campi Flegrei, ma anche in altre cittadine limitrofe, come ad esempio a Quarto. Non ci sono notizie di danni a cose o persone, anche se in alcune zone, come ad Agnano, qualche cittadino spaventato è sceso in strada in via precauzionale. A Bagnoli, inoltre, proprio a causa dello sciame sismico, l’Istituto Comprensivo Statale Madonna Assunta è stato chiuso

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.