You are here
Scafati, la consigliera Formisano denuncia aggressione al consiglio comunale Provincia e Regione 

Scafati, la consigliera Formisano denuncia aggressione al consiglio comunale

Aggredita verbalmente durante il consiglio comunale, infuocato, a Scafati. La denuncia arriva dal consigliere di minoranza Teresa Formisano “Nella mia seppur breve ma intensa esperienza politica ho imparato a distinguere la politica di palazzo, chiusa nelle proprie stanze, fredda, burocrate e ben lontana dalle esigenze dei cittadini e una politica fra la gente, fatta di ascolto e servizio nei confronti di una Città e dei suoi cittadini; nella mia seppur breve ma intensa esperienza politica ho imparato che la politica non è una compravendita, ci sono cose tipo la #coscienza_pulita che non hanno prezzo.
Quello che è accaduto ieri sera in #Consiglio, credo sia una ulteriore dimostrazione che questa maggioranza non ha la capacità di guidare questa Città.
#Solo perché ho provato a dire la mia, a svolgere il mio ruolo di consigliere comunale, ieri sera sono stata aggredita verbalmente da un consigliere di maggioranza sotto gli occhi compiaciuti e la bocca silente del Presidente del Consiglio che non si è degnato di sospendere il teatrino deplorevole del consigliere: un atteggiamento camorristico e violento nei confronti di una collega consigliere, nei confronti di una persona, nei confronti di una donna. Un atteggiamento tipico di chi non sa confrontarsi sulle idee perché idee non ne ha; di chi non ha prospettiva, di chi non ha una visione della Città e piuttosto che fare mea culpa preferisce addossare la colpa della propria inattività e incompetenza agli altri”. Della vicenda, tramite il consigliere regionale di Forza Italia Monica Paolino è stato informato anche il Prefetto di Salerno Russo. Intanto Teresa Formisano incassa numerosi messaggi di solidarietà.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi