You are here
San Marzano sul Sarno, 5 positivi su 1025 tamponi Provincia Provincia e Regione 

San Marzano sul Sarno, 5 positivi su 1025 tamponi

Cinque casi positivi su 1.025 tamponi processati. È il risultato dello screening che ha visto in campo, nel fine settimana scorso, l’amministrazione comunale di San Marzano sul Sarno e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici. Si è sottoposta al controllo anche la popolazione scolastica tra cui gli alunni, il personale docente e non docente. Tutti sono risultati non affetti dal virus ad eccezione di un ragazzo in età scolare per il quale sono scattate le procedure di “contact tracing” come previsto dalle normative vigenti. Tale esito, da cui non è emersa una grave situazione pandemica, consente sin da domani la riapertura della scuola con la didattica in presenza così come indicato anche dall’Asl.
“Grazie allo screening – ha detto il sindaco Carmela Zuottolo – abbiamo potuto constatare, con dati reali, che al momento la situazione nella nostra città è sotto controllo. Non ci sono focolai di infezione e la scuola è sicura. Era necessario fare questo screening anche per rispondere alle preoccupazioni di tanti cittadini. Ora siamo tutti più sereni anche se non bisogna assolutamente abbassare la guardia ed essere vigili nel rispettare le semplici norme per evitare il contagio, mascherina, igiene delle mani, distanziamento. Questo è ancor più necessario anche alla luce delle riaperture dei locali. Voglio sottolineare il prezioso supporto dell’assessore alle Politiche Scolastiche e Sanitaria, Francesca Barretta, della Polizia Locale guidata dal comandante Gennaro Perulli e ringraziare l’ottimo lavoro svolto dai volontari della Protezione Civile Comunale e dalla macchina comunale. Tutti, cittadini compresi, abbiamo dato prova di una forte coscienza civica, un risultato importante”.
Domani, dunque, riapriranno in sicurezza le aule dell’Istituto comprensivo di San Marzano sul Sarno. “Confidiamo nell’ottimo lavoro della dirigente scolastica Emma Tortora che, come fatto sino a oggi, saprà garantire lezioni in sicurezza e attenta a ogni minimo segnale di rischio. La dirigente troverà nell’amministrazione comunale la piena disponibilità a collaborare per valutare ogni qualsiasi esigenza così come fatto con la campagna di screening appena conclusa, non solo organizzandola ma consentendo ai genitori, agli alunni e al personale scolastico, con la sospensione delle lezioni, di potersi sottoporre al tampone”, ha sottolineato il sindaco Zuottolo.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi