You are here
Salone del Mobile, un’edizione di successo tra innovazione e sostenibilità Economia Provincia Provincia e Regione 

Salone del Mobile, un’edizione di successo tra innovazione e sostenibilità

Si è conclusa l’edizione 2022 del Salone del Mobile di Milano e, con immenso orgoglio, possiamo dirci soddisfatti e carichi di entusiasmo per questi sei fantastici giorni trascorsi in fiera. L’evento tanto atteso, a causa dei due anni di stop, ha registrato un’affluenza al di sopra delle aspettative pari a 262.000 presenze, con persone – addetti del settore arredamento ma anche visitatori – accorse da oltre 170 paesi del mondo. Un dato positivo che ci fa ben sperare in un futuro prossimo prospero di successi e collaborazioni di altissimo livello, tanto con l’Italia quanto con partner esteri.

Tutte le nostre attese sono state confermate e più che soddisfatte: Gruppo Industriale Buoninfante si è contraddistinto ancora una volta per le sue proposte capaci di legare tradizione, innovazione e sostenibilità. Uno stand riconoscibile e, per la prima volta, realizzato totalmente in modo eco-sostenibile grazie all’utilizzo di materiali riciclati e riutilizzati, ha ospitato incontri commerciali e gioviali.

A lasciare il segno negli occhi dei visitatori, inoltre, la presenza di prodotti innovativi del nostro brand X-BIO e la presentazione ufficiale al pubblico del nostro progetto di sostenibilità ambientale CIRCULIFE, una visione di lungo termine che ha a cuore il futuro del Pianeta.

«Per porre un importante freno ai cambiamenti climatici, Buoninfante ha intensificato i suoi sforzi ed ha investito in un’economia circolare» ha affermato Enzo Buoninfante, CEO Gruppo Industriale Buoninfante. «Nasce così Circulife, un progetto che pervade la nostra azienda e tutta la filiera produttiva cui apparteniamo e che ci vedrà essere, entro il 2025, una realtà 100% sostenibile. Parte di Circulife sono i materassi presentati in fiera, realizzati con materie da fonti gestite in modo responsabile – come il bio cotone, con poliestere da bottiglie di plastica riciclate e con tessuti realizzati da scarti di produzione tessile, rigenerati senza spreco di acqua e con ridotte emissioni di CO2 nell’ambiente».  

Tanti i visitatori rimasti colpiti dalle novità presentate, tra cui la nostra nuova testimonial per X-BIO by Buoninfante, Elisabetta Gregoraci che è passata a trovarci per un saluto per poi restare affascinata dalla potenza e dalla carica di entusiasmo che solo un evento come il Salone del Mobile sa dare.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.