You are here
Salerno, vandali nella sede Arcigay: ​solidarietà bipartisan, arriva Boldrini Cronaca Primo piano 

Salerno, vandali nella sede Arcigay: ​solidarietà bipartisan, arriva Boldrini

Ignoti hanno devastato la sede dell’Arcigay Marcella Di Folco a Salerno. Il presidente Francesco Napoli spiega che è stata «tagliata la porta in ferro, distrutto la porta a vetri e vandalizzato il nostro spazio. Non è stato rubato nulla, segno del gesto più offensivo e discriminatorio che finalizzato al furto. Questa mattina ho sporto denuncia in Questura. Speriamo si possa risalire agli autori del gesto. Resta l’amarezza di una triste scoperta e la consapevolezza di dover ancora lottare e resistere per i diritti e le tutele di tutte e tutti». Nel pomeriggio è prevista una visita della deputata di Liberi e Uguali, Laura Boldrini.

«Solidarietà ad attivisti e militanti LGTBQ per il grave atto vandalico» da parte del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli: la sede Arcigay in via Pandolfina Fasanella è ospitata in locali del Comune. Sindaco e giunta esprimono «ferma condanna per il gesto e auspicano indagini immediate che portino all’individuazione dei responsabili. Salerno è città democratica e rispettosa dei diritti civili».

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.