You are here
SALERNO PULITA: BENNET, SOPRALLUOGO NEI QUARTIERI PER MIGLIORARE CONDIZIONI DI LAVORO E SERVIZIO Attualità 

SALERNO PULITA: BENNET, SOPRALLUOGO NEI QUARTIERI PER MIGLIORARE CONDIZIONI DI LAVORO E SERVIZIO

Questa mattina, accompagnato dai responsabili dei settori tecnico e raccolta-spazzamento, Luca
Oliva, Pasquale Memoli e Christian Cannavale, a partire dalle ore 5 , il neo amministratore unico di
Salerno Pulita, Vincenzo Bennet, ha effettuato una campagna di ascolto tra i dipendenti della
società Salerno Pulita, impegnati sul territorio per la raccolta dei rifiuti, per comprendere le loro
difficoltà al fine di un miglioramento delle condizioni di lavoro ed anche per innalzare,
ulteriormente, la qualità del servizio reso alla città di Salerno.
“Ho avuto modo di riscontrare – ha dichiarato Bennet – che, spesso, piccole leggerezze dei cittadini
provocano mille difficoltà agli stessi operatori: nel percorso cittadino ho, infatti, appurato che
numerose autovetture private, nel corso della notte, vengono lasciate in parcheggio dinanzi alle
campane per la raccolta del vetro. Un fatto banale che, però, provoca disagi agli operatori
impegnati nello svuotamento ma anche agli altri cittadini che sono costretti a sopportare file in
auto per l’inevitabile traffico che si crea”.
Nel corso della mattinata di ascolto, Bennet ha avuto modo di verificare che numerosi condomini
non rispettano le norme per il corretto conferimento nei carrellati dei rifiuti organici e
dell’indifferenziato cosicché si creano tante micro discariche notturne, facile preda di cani e
gabbiani che fanno scempio dei rifiuti lasciati in strada.
“Si tratta di alcune criticità – ha sottolineato Bennet – che i dipendenti di Salerno Pulita mi hanno
segnalato e che, per essere eliminati, richiedono la collaborazione dei cittadini ed un ulteriore
sforzo da parte dell’Amministrazione comunale che mi ha già garantita la massima solerzia negli
interventi che sono di propria competenza”.
“A tal fine – ha concluso Bennet – nelle prossime settimane procederò all’organizzazione di incontri
nei singoli quartieri, coinvolgendo i rappresentanti dell’Amministrazione comunale e quelli dei
comitati dei residenti per raccogliere sollecitazioni, proposte ed idee per migliorare, sempre di più,
il servizio di raccolta dei rifiuti sull’intero territorio comunale

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi