You are here
Salerno, morte Matteo Spirito: scatta l’inchiesta, disposta l’autopsia Cronaca 

Salerno, morte Matteo Spirito: scatta l’inchiesta, disposta l’autopsia

Disposta l’autopsia sul corpo di Matteo Spirito, commerciante di 59 anni ed erede di una famiglia di esercenti molto nota in città. Lo ha deciso la Procura di Avellino aprendo un’inchiesta. Il “re dei giocattoli” è morto nella notte fra sabato e domenica all’ospedale “Moscati” di Avellino dove era stato trasferito in seguito a un primo ricovero al “Ruggi”: i familiari dell’uomo hanno presentato una denuncia così come i medici avellinesi hanno chiesto il riscontro diagnostico per appurare le cause del decesso. Spirito, scrive la Città, nella nottata di mercoledì era giunto al pronto soccorso del nosocomio di via San Leonardo in seguito a un incidente stradale, avvenuto in città, con la sua moto. Una brutta caduta che gli aveva provocato numerosi danni, fra cui delle fratture multiple al bacino che richiedevano un delicato intervento chirurgico

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.