You are here
Salerno, l’opposizione: “Norme anti covid solo campagna elettorale”. Il sindaco: “Restrizioni necessarie, abbiamo avuto 36 positivi in poco più di 20 giorni” Attualità Primo piano 

Salerno, l’opposizione: “Norme anti covid solo campagna elettorale”. Il sindaco: “Restrizioni necessarie, abbiamo avuto 36 positivi in poco più di 20 giorni”

Mentre il vice ministro alla Salute,  il medico Pierpaolo Sileri, plaude all’iniziativa delle multe per i trasgressori senza mascherine voluta dal Governatore della Campania e attuata dai sindaci delle città (Salerno inclusa), in consiglio comunale a Salerno si scatena la bagarre contro il sindaco Napoli e la sua ammistrazione. Il primo cittadino, facendo seguito ad alcune accuse giunte dall’opposizione ha inveito contro chi ha accusato la stessa amministrazione di aver attuato una serie di interventi più per fare campagna elettorale che per garantire la sicurezza dei cittadini. “Tutto quello che facciamo va nell’unica direzione di tutelare la sicurezza di tutti i cittadini. Fino al 30 giugno eravamo a zero contagi ed oggi siamo a 36 casi positivi nel comune capoluogo-  ha detto Napoli -non c’è da fare campagna elettorale,  dobbiamo essere preoccupati tutti”, ha concluso il primo cittadino.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi