You are here
Putin: accordo su grano per noi è sospeso e non cancellato Attualità Primo piano 

Putin: accordo su grano per noi è sospeso e non cancellato

La Russia non ha deciso di uscire definitivamente dall’accordo sull’esportazione del grano raggiunto il 22 luglio a Istanbul, ma ha solo deciso di sospenderlo. Lo ha
dichiarato il presidente russo Vladimir Putin citato dall’agenzia di stampa Ria Novosti. ”La Russia ha fatto un accordo sui cereali per aiutare i Paesi più poveri, ma il 35 per cento di quei cereali va ai Paesi dell’Unione europea e solo un 3-5 per cento a chi ne ha davvero bisogno”, ha detto Putin aggiungendo che gli attacchi di ieri alle infrastrutture ucraine sono “in parte una risposta all’attacco alla flotta russa a Sebastopoli.”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.