You are here
Polisportiva Salerno Guiscards, blitz in casa dello Sporting Giffoni per il team calcio Calcio Dilettanti Sport 

Polisportiva Salerno Guiscards, blitz in casa dello Sporting Giffoni per il team calcio

Missione compiuta: la Salerno Guiscards cala il tris e continua la corsa in testa alla classifica. Nel recupero della nona giornata del girone G del campionato di Seconda Categoria, la formazione cara al presidente Pino D’Andrea passa in casa dello Sporting Giffoni, dimostrando grande compattezza e tanta qualità su un campo decisamente ostico.

Senza Turco, De Cesare e Orrico, mister Guadagno schiera Canigiani nell’inedita posizione di attaccante centrale a comporre il tridente con Darhrham e Senatore. In difesa torna Foglia al fianco del confermato Grassadonia. Lo Sporting Giffoni cerca di partire forte per mettere in difficoltà la capolista. Il primo tiro in porta arriva all’11’ con Cioffi che blocca la conclusione di Tedesco. Col passare dei minuti la Salerno Guiscards prende campo e inizia ad alzare il ritmo. Al 15’ ci prova Iannone che al 28’ sblocca il risultato, su calcio di punizione, complice la deviazione di Malfeo che spiazza il proprio portiere. Al 30’ ancora Tedesco chiama Cioffi alla grande parata ma dopo due minuti, Canigiani innesta Mogavero che entrato in area viene messo giù da Di Lascio. E’ rigore ineccepibile che Canigiani trasforma, siglando il 2-0. Al 39’ Senatore sfiora il palo mentre sul finire della prima frazione un tiro cross di Mogavero colpisce la parte alta della traversa.

Ad inizio ripresa la Salerno Guiscards prova a spingere subito alla ricerca del terzo gol. Ci prova Canigiani al 7’ ma Romeo risponde. Dopo un minuto, è ancora Cioffi a salvare i suoi respingendo la conclusione di Rinaldi. Mister Guadagno inserisce Santucci per Chianese ridisegnando la squadra ma al 78’ sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi con Beatrice che colpisce la traversa. Scampato il pericolo la Salerno Guiscards torna ad attaccare in maniera decisa. Darhrham va vicino al terzo gol che poi arriva su calcio di punizione al 91’ con Basile entrato da pochi minuti. Ci sarebbe anche il tempo per il poker ma Darhrham dopo l’ottimo spunto di Cavaliere non inquadra lo specchio. Al triplice fischio arriva così la terza vittoria della Salerno Guiscards che resta al comando con un punto di vantaggio sulla Longobarda.

Domenica prossima i foxes saranno di scena sul campo del Rovella: «Era una gara molto difficile – ha dichiarato mister Dario Guadagno – contro una squadra fisica che non merita la posizione che occupa in classifica. Siamo comunque riusciti a fare il nostro gioco e a conquistare questa vittoria».

«Il nostro segreto è il gruppo – ha dichiarato l’attaccante Canigiani –, ognuno di noi dà sempre il massimo, in partita e in allenamento. Ora volgiamo continuare così, tutti uniti, per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati».

SPORTING GIFFONI-SALERNO GUISCARDS 0-3

SPORTING GIFFONI (4-3-3): Romeo; Mastrangelo, Di Lascio (81’ Castagna), Mancino, Noschese; Gubitosi, Tedesco, Malfeo; Grillo (44’ Beatrice), Di Vece (72’ Amoruso), Rinaldi. A disposizione: Sabatino. All. Mele

SALERNO GUISCARDS (4-3-3): Cioffi; Germano, Grassadonia, Foglia, Mogavero; Amato, Iannone, Chianese (69’ Santucci); Darhrham, Canigiani (87’ Cavaliere), Senatore (85’ Basile). A disposizione: Pastore, Landi, Pederbelli, Viscito. All. Guadagno

ARBITRO: Martino di Battipaglia

MARCATORI: 28’ Iannone, 32’ su rigore Canigiani, 91’ Basile

NOTE: Spettatori 50 circa. Ammoniti: Gubitosi (Sp), Malfeo (Sp), Tedesco (Sp), Mancino (sp), Castagna (Sp). Angoli 2-3 per la Salerno Guiscards. Recupero 0 pt, 3’ st

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.