You are here
Montecorvino Pugliano, firmato il patto per la sicurezza urbana Provincia e Regione 

Montecorvino Pugliano, firmato il patto per la sicurezza urbana

Con l’approvazione in Giunta della delibera numero 86 del 14 Ottobre 2020, l’Amministrazione comunale di Montecorvino Pugliano, aderisce formalmente al Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana, diretto a contrastare ogni forma di illegalità ed a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini.

Il progetto prevede l’ampliamento del sistema videocamere di sicurezza esistente con nuovi punti di videosorveglianza sul territorio comunale, mediante una serie di postazioni dislocate in posti strategici ai fini del monitoraggio dei punti di accesso, delle principali arterie e punti sensibili dediti alle attività illecite, al fine di garantire il controllo e la sicurezza del territorio da eventuali minacce.

«Il Patto della sicurezza urbana, – afferma il Sindaco Alessandro Chiola – è volto anche a migliorare l’impiego sinergico tra la Polizia Municipale e l’Arma dei Carabinieri, mediante l’installazione in aree indicate dall’amministrazione comunale, di nuovi sistemi videosorveglianza di ultima generazione».  

«In collaborazione con gli uffici competenti ho seguito personalmente le fasi di sviluppo dello studio di fattibilità. Alle attuali 50 telecamere installate a Montecorvino Pugliano, grazie a questo progetto e in caso di esito positivo, si potranno aggiungere 30 nuovi presidi di controllo in punti sensibili per garantire alla cittadinanza maggiore sicurezza e controllo anche nelle zone interessate da sversamenti illeciti di rifiuti». Spiega l’Assessore delegato alla Sicurezza, Luigi Della Corte.

Il progetto di videosorveglianza presentato dal Comune di Montecorvino Pugliano è stato inviato al Ministero dell’Interno per la redazione di una graduatoria finale da ammettere al finanziamento.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.