You are here
Minaccia di incendiare le auto della concessionaria del padre, nei guai giovane di Cava de’ Tirreni Cronaca 

Minaccia di incendiare le auto della concessionaria del padre, nei guai giovane di Cava de’ Tirreni

Chiede soldi ma la famiglia dice di no, lui prende il coltello e minaccia padre e madre. Non solo, perchè promette anche di far saltare in aria le auto della concessionaria del padre. Per un 19enne cavese si sono spalancate le porte del processo con accuse che vanno dall’estorsione fino ai maltrattamenti e alle lesioni. Per lui rito immediato: la Procura ha in mano elementi schiaccianti da non permettere al ragazzo una difesa davanti a un giudice per le udienze preliminari. Dovrà solo spiegare quel suo agire in un dibattimento davanti ai giudici del Tribunale di Nocera Inferiore. La vicenda riguarda l’autunno dello scorso anno quando avrebbe minacciato di morte più volte i genitori, aggredendo fisicamente anche il padre, danneggiando oggetti in casa, con il solo obiettivo di farsi consegnare somme di denaro. Vere e proprie vessazioni. Capitò anche che in un’occasione il 19enne lanciò secchi d’acqua contro la coppia arrivando poi a sferrare calci al padre e in un’aggressione il genitore dovette ricorrere alle cure dei medici per una forte contusione alla mano.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi