You are here
MASTERPLAN LITORALE SALERNO SUD, DOMANI LA PRESENTAZIONE A PAESTUM CON L’ARCHITETTO BOERI Attualità Provincia Provincia e Regione 

MASTERPLAN LITORALE SALERNO SUD, DOMANI LA PRESENTAZIONE A PAESTUM CON L’ARCHITETTO BOERI

 Domani, alle ore 12, alla presenza del Presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca, l’architetto Stefano Boeri (foto), responsabile del gruppo di lavoro presenterà il progetto preliminare del Masterplan-PIV Litorale Salerno Sud, presso il Tabacchificio ex SAIM di Capaccio Paestum.

I lavori si svolgeranno nel quadro del Comitato di Indirizzo del Masterplan-PIV Litorale Salerno Sud, coordinati dall’Assessore al Governo del Territorio della Regione Campania Bruno Discepolo e dal Delegato del Presidente della Giunta regionale per il Masterplan, Franco Alfieri, alla presenza dei Sindaci dell’area target (Agropoli, Bellizzi, Battipaglia, Capaccio Paestum, Castellabate, Eboli, Pontecagnano Faiano, Salerno) e dei rappresentanti della Provincia di Salerno.

Giunge ad un primo passaggio significativo, il lavoro che il gruppo progettuale aggiudicatario della gara, la RTI -MATE Soc.Cooperativa_Capogruppo Mandataria del Costituendo RTI– Studio Silva S.r.l. – FTourism & Marketing di Josep Ejarque – Stefano Boeri Architetti s.r.l., ha condotto con il diretto coinvolgimento delle Amministrazioni comunali dell’area.

Il Masterplan per la valorizzazione del Litorale a sud di Salerno costituisce la seconda fase strategica del piano di sviluppo e riqualificazione della costa campana avviato dalla Regione Campania (il primo intervento nell’area domitio – flegrea) e si caratterizza come  un programma di intervento per il litorale compreso tra i comuni di Salerno e Castellabate (oltre 50 km di costa), in linea con le strategie generali dettate dal PTR per il Campo Territoriale Complesso n. 6 “Costa salernitana”, rappresentando un’ occasione unica per la valorizzazione di un territorio dal potenziale ambientale e turistico straordinario.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.