You are here
L’ex boss Nco torna libero: «Divieto di dimora in Campania» Primo piano Provincia e Regione 

L’ex boss Nco torna libero: «Divieto di dimora in Campania»

Torna in libertà Macario Mariniello, il sessantenne ex affiliato della Nuova Camorra Organizzata di Raffaele Cutolo, negli anni 80, a Nocera Inferiore. A deciderlo sono stati i giudici del collegio del tribunale di via Falcone, che stanno processando Mariniello per l’accusa di usura aggravata dal metodo mafioso. All’imputato, in ragione anche dell’istanza presentata dai difensori di fiducia, Gregorio Sorrento e Silverio Sica, il tribunale ha imposto il divieto di dimora in Regione Campania. Venendo meno le esigenze cautelari, Mariniello potrà attendere la fine del processo in primo grado in libertà, anche se con restrizioni, dopo aver trascorso un lungo periodo nella casa circondariale di Roma. Il processo riprenderà, invece, nelle prossime settimane. Mariniello potrà attendere la fine del processo in primo grado in libertà, anche se con restrizioni, dopo aver trascorso un lungo periodo nella casa circondariale di Roma. Il processo riprenderà, invece, nelle prossime settimane. (fonte: ilmattino.it)

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi