You are here
La Rari Nantes Salerno non conosce ostacoli, Pescara ko Sport 

La Rari Nantes Salerno non conosce ostacoli, Pescara ko

Sabato pomeriggio alla piscina Simone Vitale di Salerno la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno ha superato l’ostico Pescara con il punteggio di 10-5. Il Pescara dell’ex Agostini si è presentato alla Vitale in ottima forma, reduce da quattro vittorie e un pareggio nelle ultime 5 gare e posizionato al quarto posto in classifica. I ragazzi di mister Matteo Citro sono entrati in acqua decisi e hanno cominciato la gara con una intensità pazzesca, facendo grande attenzione in difesa e giocando pulito in attacco. Nel primo quarto prevalgono le difese e finisce in parità, 1-1, con il gol di Luongo per la Rari. Nella seconda frazione i giallorossi mettono la freccia e lasciano a zero gli ospiti: 3-0 con i gol di Luongo e doppietta di Gandini. Nella terza frazione il Pescara prova a rialzare la testa e accorcia le distanze chiudendo sul 3-2. A tenere botta per la Rari ci pensano Mauro e Pica. Nell’ultima frazione i giallorossi premono decisi sull’acceleratore e sfiancano gli avversari (4-1). A fare il vuoto ci pensano un immenso “mitraglia” Michele Luongo con una doppietta, “sentenza” Gandini e chiude i conti Cupic. “Abbiamo difeso benissimo – commenta mister Matteo Citro a fine gara – sia ad uomini pari che in inferiorità, costruendo lì la vittoria. In attacco con pazienza e qualità siamo riusciti a rompere la loro  buona organizzazione difensiva. Complimenti a tutti i ragazzi”. Gara di importanza fondamentale, la Rari con la vittoria mantiene inalterato il vantaggio sulle inseguitrici, oggi tutte vincenti, e si prepara al meglio per la seconda gara interna consecutiva, sabato prossimo contro l’Acquachiara.

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO-PESCARA N e PN 10-5

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Santini, Luongo 4, Gandini 3, Sanges, Scotti Galletta, Gallozzi, Ragosta, Cupic 1, Mauro 1, Parrilli, Spatuzzo, Pica 1, Taurisano. All. Citro

PESCARA N e PN: Volarevic, Di Nardo, Mancini, Di Fulvio 2 (1 rig.), De Ioris, Laurenzi, Giordano, Provenzano, Di Fonzo, D’aloisio 2, Calcaterra, Agostini 1, Molina Rios. All. Malara

Arbitri: Pinato e Ferrari

Parziali 1-1, 3-0, 2-3, 4-1 
Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: RN Salerno 5/11, Pescara N e PN 0/5 + 1 rigore. Spettatori 300 circa.

mm

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi