You are here
Interrogazione di Conte (Leu) sul Polo sanitario salernitano Attualità Politica 

Interrogazione di Conte (Leu) sul Polo sanitario salernitano

“Un’ispezione ministeriale per accertare lo sviamento delle attività amministrative, alla luce delle denunciate vicende che riguardano le interferenze burocratiche e politiche nella scelta e nell’organizzazione delle strutture di governo dei reparti delle discipline sia mediche sia chirurgiche“. La chiede il deputato di Liberi e Uguali, Federico Conte, con una interrogazione al Governo depositata presso la Camera dei deputati tornando sulle vicende dell‘Azienda San Giovanni di Dio e Ruggi d’ Aragona del Polo sanitario di Salerno.
Interrogazione al Governo sul polo sanitario di Salerno “L’azienda – dice il parlamentare – si trova, oggi, ad affrontare un momento complesso eppure allo stesso tempo fecondo che richiede scelte basate sul merito e l’efficienza, da cui dipende il suo futuro. Tuttavia, il suo governo non appare in grado di affrontare un compito così gravoso per ingerenze burocratiche e politiche esterne. Che riguardano in particolare le discipline cardiologiche e cardiochirurgiche, e rischiano di compromettere il ruolo della Torre Cardiologica, fiore all’occhiello dell’Azienda per la solida dimensione nazionale raggiunta. Più in generale – conclude Conte – per far decollare la facoltà di Medicina occorre garantire condizioni di buona gestione, imparziale e indipendente, in cui cura, ricerca e didattica siano un tutt’uno. Per questo chiedo al Governo nazionale un intervento tempestivo perché accerti le cause della crisi ormai strutturale, indichi e adotti i rimedi per rimuoverle, nel segno del merito e nel rispetto della tradizione della Scuola medica salernitana

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.