You are here
Impresa O.ME.P.S. Givova Battipaglia, superato in trasferta il forte Savona Basket Sport 

Impresa O.ME.P.S. Givova Battipaglia, superato in trasferta il forte Savona

Al PalaPagnini, nell’incontro valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A2 Femminile, Girone Sud, grande impresa per la O.ME.P.S. Givova Battipaglia che, grazie ad una prestazione eccellente, supera, in trasferta, la forte Pallacanestro Savona interrompendo una striscia di 4 sconfitte consecutive. Risultato finale: 54-67.
La cronaca.
Match piuttosto frizzante quello del PalaPagnini. E fin dall’inizio. Nel primo quarto si segna molto e si corre ancora di più, su entrambi i fronti. È Battipaglia a cominciare meglio: le ospiti, grazie, in special modo, a Potolicchio (6 punti per lei nei primi 5 minuti), a metà frazione sono sul +5 (7-12). Le padrone di casa, però, fanno rientrare immediatamente il tentativo di fuga ospite disputando un’ottima parte conclusiva del primo periodo. La contesa, equilibrata, si preannuncia avvincente ed emozionante. Al 10’, le due squadre sono in perfetta parità (19-19).
Nel secondo quarto, le ospiti, alla miglior prova stagionale, provano nuovamente la fuga. Battipaglia disputa 8 minuti di altissimo livello blindando la difesa (appena 4 i punti concessi) e segnando tanto (specialmente con Potolicchio e Logoh, scatenate in questa fase). Al minuto 18, la O.ME.P.S. Givova è sul +13 (23-36). Negli ultimi due minuti del primo tempo, un piccolo calo di concentrazione di Battipaglia permette a Savona di riavvicinarsi: Paleari e Tyutyundzhieva firmano un parziale di 7-0 che rimette in carreggiata le liguri, tutt’altro che disposte ad arrendersi. All’intervallo lungo, le ospiti sono avanti di 6 (30-36).
Ad inizio terzo quarto, partenza a razzo di Savona che, con i canestri di Salvestrini e Zanetti, si porta sul -2 (36-38). Battipaglia, a quel punto, è brava a non perdere la testa, si riorganizza rapidamente e, con i canestri di Potolicchio e Gerostergiou, scatta nuovamente in avanti (+9 al 23’, 36-45). Nella seconda parte della frazione non si segna tantissimo e questa, in fondo, è una buona notizia per una O.ME.P.S. Givova che, senza correre particolari rischi, al minuto numero 30 si ritrova ad avere 8 preziosi punti di vantaggio (44-52).
Nei primi tre minuti dell’ultimo quarto, Battipaglia (consapevole dell’importanza dei due punti in palio e forse bloccata da ciò) ha il classico “braccino” e non solo non chiude la pratica, ma vede le indomite padrone di casa riavvicinarsi in maniera assai pericolosa (-4 al 34’, 48-52). Ma, nel momento più complicato della serata, ecco brillare il talento della giovanissima Milani: sono 3 triple della intraprendente classe 2004 a respingere definitivamente l’assalto di Savona e a mettere in cassaforte un successo prezioso e meritato e puntellato, nel finale, anche dai canestri di Seka. La O.ME.P.S. Givova Battipaglia, grazie ad una prestazione di grande carattere, coraggiosa e di spessore, espugna il campo di una Pallacanestro Savona che, dal canto suo, ha disputato un match volitivo e di notevole generosità. Il finale, al PalaPagnini, è di 54-67.
Amatori Pallacanestro Savona: Salvestrini 6, Tyutyundzhieva 12, Sansalone 3, Paleari 15, Zanetti 11, Ceccardi 2, Pitzalis NE, Pregliasco, Dagliano 2, Picasso 1, Leonardini 2, Guidetti NE. Coach: Dagliano.  
O.ME.P.S. Givova Battipaglia: Logoh 11, Seka 14, Gerostergiou 2, Potolicchio 22, Milani 16, Feoli, Chiapperino, Dione, De Feo 2, Chiovato. Coach: Maslarinos.
mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi