You are here
Il Salerno Club 2010 e la Salernitana commemorano i quattro ragazzi del treno maledetto Calcio Salernitana Sport 

Il Salerno Club 2010 e la Salernitana commemorano i quattro ragazzi del treno maledetto

Si è tenuta questa mattina, come di consueto nel giorno dedicato ai defunti, la commemorazione dei quattro ragazzi che hanno perso tragicamente la vita nel rogo del treno al ritorno della gara di Piacenza, ultima della serie A della squadra granata. Il Salerno Club 2010 del presidente Salvatore Orilia ha deposto, come ogni anno,  fiori dinanzi alle lapidi dei quattro ragazzi ed a quella eretta dallo stesso club alla loro memoria. Hanno reso omaggio ai quattro ragazzi anche alcuni delegati del club Mai Sola del presidente Antonio Carmando. Presente una rappresentanza della Salernitana, con a capo il direttore Angelo Fabiani, il dirigente Alberto Bianchi, i calciatori Niccolò Giannetti ed Emanuele Cicerelli, che insieme ad Orilia successivamente hanno reso omaggio anche alla tomba di Carmine il Siberiano.  Benedizione, dopo la messa in suffragio dei morti, dell’Arcivescovo di Salerno Andrea Bellandi. (fonte Granata Cento)

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi