You are here
Il ministro Lamorgese: “Subito i soldi agli italiani altrimenti il senso di responsabilità diventa rabbia” Attualità Italia e Mondo 

Il ministro Lamorgese: “Subito i soldi agli italiani altrimenti il senso di responsabilità diventa rabbia”

“Dobbiamo erogare subito i fondi agli italiani ed evitare che il rischio che il senso di responsabilità dimostrato finora di trasformi in rabbia”. A dirlo è il minitro dell’Interno, Luciana Lamorgese, che intervistata da Fabio Fazio durante la trasmissione di Rai2 ieri sera, Che tempo che fa, ha precisato: “Dobbiamo essere rapidi nell’erogazione dei contributi e della cassa integrazione. I cittadini devono poter comprare generi di prima necessità”.

Rispetto ai rischi di contagio da coronavirus nella fase 2, il ministro Lamorgese ha sottolineato che “gli italiani in questo periodo hanno avuto un comportamento responsabile”, ma commentando le polemiche sugli assembramenti legati alla movida in molte città italiane in queti gioni ha avvertito: “È opportuno lanciare un messaggio ai giovani: se dovesse tornare l’epidemia sarebbe un fallimento per il Paese. Supereremo questa emergenza solo se operiamo tutti con grande senso di responsabilità”.

Infine, il ministro dell’Interno ha colto l’occasione per parlare della tenuta del governo. “Ci sono sensibilità diverse – ha precisato – ma lavoriamo insieme per un progetto comune e spero che ci sia una progettualità che porterà l’Italia fuori da questo momento difficile, soprattutto dal puto di vista economico. Là si vedrà se il Governo ha fatto bene. Ci giochiamo tutto in questa seconda fase ma ci sono premesse positive”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi