You are here
Il 27 dicembre del 1947 promulgata la Costituzione della Repubblica Italiana Attualità 

Il 27 dicembre del 1947 promulgata la Costituzione della Repubblica Italiana

Accadde oggi: Il 27 dicembre 1947, 74 anni fa, fu promulgata dall’allora capo provvisorio dello stato, Enrico De Nicola, approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 con 453 voti a favore e 62 contro la Costituzione della Repubblica Italiana. Sarebbe entrata in vigore il 1 gennaio 1948. A comporla sono 139 articoli e 18 disposizioni transitorie e finali.

Sorta dalla ceneri del ventennio fascista e dalle distruzioni fisiche e morali del secondo conflitto mondiale, la Costituzione rappresentò un momento di unità e condivisione di un paese che tentava di rinascere e riscoprirsi dopo il buio bellico.

Non a caso, pertanto, la Costituzione si caratterizza come mezzo di compromesso delle diverse forze politiche presenti in Costituente e si pone all’avanguardia in merito alle categorie dei diritti contemplati e tutelati. Un parlamentarismo forte sarebbe stato, nell’idea dei padri costituente, il metodo più efficace per la rinascita di governi autoritari.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.