You are here
Giovane di Montesano precipitata dal balcone a Potenza, i familiari: “Impossibile che Dora si sia suicidata”. Fidanzato indagato Provincia Provincia e Regione 

Giovane di Montesano precipitata dal balcone a Potenza, i familiari: “Impossibile che Dora si sia suicidata”. Fidanzato indagato

I familiari di Dora Lagreca, la 29enne di Montesano sulla Marcellana morta dopo essere precipitata dal balcone della sua abitazione di Potenza dove conviveva con il fidanzato, respingono fermamente l’ipotesi del suicidio. “Impossibile che Dora abbia pensato ad un gesto estremo, lo escludiamo categoricamente” precisa Renivaldo Lagreca, il legale della famiglia. Dubbi condivisi anche dal sindaco di Montesano Sulla Marcellana Giuseppe Rinaldi che ricorda “una ragazza solare, piena di vita” augurandosi che si faccia al più presto luce su quanto accaduto.

La giovane è precipitata dall’abitazione nella notte tra venerdì e sabato, dopo aver trascorso una serata con gli amici. Sul caso indagano i carabinieri, per il momento non sarebbe esclusa alcuna ipotesi.

Nulla avrebbe fatto pensare a problemi o ad uno stato di malessere della 29enne.

Ora i familiari chiedono a gran voce la verità. La salma di Dora Lagreca si trova presso l’obitorio del “San Carlo” in attesa dell’autopsia.

In serata poi si è appreso che è indagato per istigazione al suicidio Antonio Capasso, il fidanzato di Dora Lagreca. L’uomo ha raccontato ai carabinieri di aver cercato di fermare la fidanzata ma di non esserci riuscito. E’ stato poi lo stesso Capasso a chiamare i soccorsi.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi