You are here
Giallo a Cava de’ Tirreni, giovane di Vietri sul Mare trovato morto a casa della fidanzata Cronaca Primo piano Provincia Provincia e Regione 

Giallo a Cava de’ Tirreni, giovane di Vietri sul Mare trovato morto a casa della fidanzata

Rinvenuto cadavere con una ferita alla gola in casa della fidanzata. È giallo. Cava de’ Tirreni e Vietri sul Mare sono sotto choc per la morte di un 26enne, avvenuta la scorsa notte nella città metelliana. Sul corpo del giovane – originario della frazione Dragonea di Vietri sul Mare – che si trovava nell’abitazione della fidanzata in località San Giuseppe al Pozzo, è stata riscontrata una ferita alla gola provocata, probabilmente, da un’arma da taglio. L’ipotesi privilegiata dagli investigatori – riporta ottopagine-è che possa essersi trattato di un gesto volontario anche se sono in corso ulteriori accertamenti per escludere ogni altra ipotesi. Al momento, in ogni caso, non si configurano responsabilità da parte di terzi. I carabinieri della Tenenza di Cava de’ Tirreni e quelli del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, guidati dal tenente colonnello Rosario Di Gangi-coordinati dalla procura nocerina- stanno provando a ricostruire quanto accaduto la scorsa notte per avere un quadro più chiaro della tragedia. Da una prima e sommaria ricostruzione non sarebbero emersi litigi. La salma del 26enne, per il momento, resta a disposizione dell’autorità giudiziaria che dovrà valutare se far eseguire l’esame autoptico.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi