You are here
GENEA LANZARA, NUOVO VOLTO TRA LE FILA ROSSOBLU: ARRIVA IL JOLLY ELIO IZZO Handball Sport 

GENEA LANZARA, NUOVO VOLTO TRA LE FILA ROSSOBLU: ARRIVA IL JOLLY ELIO IZZO

Dopo aver annunciato i tre importanti rientri dei giovanissimi Petito, Vicinanza e Vignola, la Genea Lanzara prosegue nell’ opera di rafforzamento del roster: è ufficiale, difatti, l’arrivo tra i rossoblu del classe ’98 Elio Izzo.

Il ventitreenne di origine capuane, nonostante la giovane età, ha avuto diverse esperienze militando sia in Serie B che in Serie A2, dove si è contraddistinto per  duttilità e capacità tecniche. E’ stato, difatti, sempre considerato un jolly, arruolabile in tutti i ruoli grazie anche alla sua notevole capacità realizzativa dalle varie posizioni del 40×20.

Reduce, nell’ ultima stagione, dall’esperienza interregionale con la maglia dell’ Endas Capua, approda alla Genea con tanta determinazione, voglia di dimostrare e fare nuovamente bene in un campionato Nazionale quale quello di A2. Grazie alla sua capacità di adattamento ed avendo ampi margini di crescita, Izzo rappresenterà un’ottima pedina nello scacchiere a disposizione di coach Nikola Manojlovic.

“Le sensazioni che provo nell’entrare a far parte della Genea Lanzara sono davvero positive – esordisce il neo rossoblu – lo scorso anno ho seguito molto la squadra, un gruppo giovanissimo che ha fatto davvero bene: sono particolarmente emozionato e contento di rientrare nel roster della prossima stagione. Nonostante i miei soli 23 anni posso dire che la pallamano è stata ed è tuttora una costante nella mia vita, spesso questo sport mi ha aiutato a superare le difficoltà quotidiane. Ho iniziato a giocare da piccolo, appena quattordicenne ho avuto la gioia della prima convocazione in A2 con l’ASD Capua Pallamano giocandovi sino al 2018, ho militato sempre in squadre della provincia di Caserta tanto in A2 che in Serie B (Atellana, New Capua, Endas Capua).

 

Adesso l’ esperienza a Salerno. Ritengo che il club abbia un bel progetto, che a me è piaciuto sin da subito. Coach Nikola Manojlovic ed il suo staff stanno costruendo una bella realtà – prosegue Elio Izzo – e chi vive quotidianamente la pallamano è questo quello che cerca. Reputo di poter dare a questo gruppo tutto me stesso, di trasmettere la mia grinta, la mia passione, l’amore per questo sport e sicuramente l’esperienza degli anni passati in A2, da ragazzo, proprio come la maggior parte della squadra. In questi giorni ho dato uno sguardo alle formazioni che affronteremo nel nostro girone, sicuramente un campionato più difficile dello scorso anno dove tutti vogliono fare bene. La mia nuova squadra punterà sicuramente ai posti alti della classifica, non voglio sbilanciarmi più di tanto, ma sono sicuro che con il grande lavoro del mister porteremo a casa tanti risultati utili.

 

Il mio obiettivo principale è quello di poter giocare in serie A1 e, magari, questo sogno si avvererà proprio con la maglia del Lanzara. Ci tengo a ringraziare la società per aver creduto nella mia persona ed avermi dato questa opportunità, spero solo di non deludere nessuno e di poter vincere tanto insieme”.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi